Erano le 12.52. Era già in ritardo di venti minuti. «Questa volta lo strozzo» pensai. L'ho visto arrivare pochi secondi dopo. Ha parcheggiato lo scooter davanti a me ed è sceso. Ci siamo guardati per circa sette secondi, i più lunghi della mia vita. Dopo quell'infinità di tempo ci siamo abbracciati. Mi ha stretta forte e ho sentito di nuovo il suo cuore battere forte. «Ora non te ne vai più» mi ha sussurrato all'orecchio.

Piango.


Posted 5 mesi fa with 174 Notes

  1. i-sogni-mai-realizzati ha rebloggato questo post da imlost-in-paradise
  2. francescarossi13 ha rebloggato questo post da brividisullaschiena
  3. partirepernontornarepiu ha rebloggato questo post da nonsiamopazzisiamoapezzi
  4. nonsiamopazzisiamoapezzi ha rebloggato questo post da brividisullaschiena
  5. brividisullaschiena ha rebloggato questo post da 1320kmdalui
  6. dancereffe ha rebloggato questo post da haipromessodiportarmialmare
  7. omg-thisislove ha rebloggato questo post da noinonsiamoinfinito
  8. whatswrongjnme ha rebloggato questo post da haipromessodiportarmialmare
  9. ilmioamorerossosangue ha rebloggato questo post da noinonsiamoinfinito
  10. noinonsiamoinfinito ha rebloggato questo post da micadonolefoglie
  11. ribaciami-comelaprimavolta ha rebloggato questo post da gocce-nere e ha aggiunto:
    Lacrime
©